Comune di Villa Cortese

Sito istituzionale del Comune di Villa Cortese

CORONAVIRUS: NUOVI PROVVEDIMENTI - INFORMAZIONI UTILI - SITUAZIONE A VILLA CORTESE

Area: Relazioni col pubblico - URP
Pubblicato il: 23/01/2021

LOMBARDIA in ZONA ARANCIONE da DOMENICA 24

 RIEPILOGO SITUAZIONE CORONAVIRUS a VILLA CORTESE 

Aggiornamento 22 Gennaio 2021

Riepilogo generale.

La situazione generale riguardante persone residenti a Villa Cortese, di cui si dispongono i dati puntuali e nominativi sulla base dell'elenco predisposto da ATS, risulta ad oggi la seguente:

15 persone attualmente positive a Covid. 

309 le persone guarite dall'inizio dell'emergenza (256 a partire dalla cosiddetta "seconda ondata" iniziata ad Ottobre) 

19 le persone decedute in totale dall'inizio dell'emergenza.  

 

 AGGIORNAMENTI SULLA NORMATIVA  

 

Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo (ZONE ROSSE - ARANCIONI - GIALLE) - clicca QUI

SINTESI DELLE MISURE IN VIGORE TRA IL 16 GENNAiO e il 5 MARZO IN BASE ALLE ZONE: Clicca Qui

 

Aggiornamento 23 Gennaio

Da Domenica 24 Gennaio la LOMBARDIA è in   ZONA ARANCIONE

(Ordinanza del Ministro della Salute 23 Gennaio)

clicca QUI per LE MISURE PREVISTE IN LOMBARDIA

 

Sintesi di alcune misure:

Consentiti gli spostamenti all’interno del Comune

Divieto di circolazione tra le 22 e le 5 del giorno successivo (ad eccezione degli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute, che andranno giustificati esibendo una autodichiarazione)

Gli spostamenti verso altri Comuni sono consentiti esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

Visite ad amici o parenti: è consentito spostarsi verso un'altra abitazione privata dello stesso Comune, una sola volta al giorno tra le ore 5.00 e le 22.00, a un massimo di due persone, oltre a quelle già conviventi nell'abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano potranno portare con sé i figli minori di 14 anni e le persone disabili o non autosufficienti che convivono con loro.

NEGOZI

Aperti secondo i normali orari, 
Nei giorni festivi e prefestivi sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei mercati e dei centri commerciali ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, ed edicole.

BAR E RISTORANTI

Vietato consumare cibi e bevande all’interno dei ristoranti e delle altre attività di ristorazione (compresi bar, pasticcerie, gelaterie etc.) e nelle loro adiacenze.

Consentita la vendita con asporto di cibi e bevande, come segue:
- Bar e esercizi simili: fino alle 18.00
- Ristoranti fino alle 22.00

La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario 

SCUOLE:

 - In presenza per Nidi, Scuole Materne, Scuola Primaria e Scuola Media

 - Scuole Superiori: Didattica in presenza (tra il 50% e il 75% degli studenti), secondo le indicazioni delle singole scuole

 

Aggiornamento 14 Gennaio

Nuovo DPCM con le indicazioni per il periodo dal 16 Gennaio al 5 Marzo: clicca QUI per il testo del DPCM 14 Gennaio

 Il Decreto Legge n. 2 del 14 gennaio 2021 conferma l’individuazione di differenti “zone”, corrispondenti a diversi scenari di rischio, e istituisce inoltre una cosiddetta "zona bianca” nella quale si collocano le Regioni con un livello di rischio basso.

Clicca Qui per il testo del decreto legge 14 Gennaio

 

 

 SEI UN CASO POSITIVO o CONTATTO? 

Le indicazioni dell'ATS sui comportamenti da adottare se sei un CASO POSITIVO Covid oppure un CONTATTO 

Pagina informativa ATS

Sintesi Ministero della Salute 

 SCUOLE - Informazioni per studenti e famiglie 

Pagina Informativa ATS per Studenti e Famiglie

Risposte ai quesiti più frequenti di interesse per genitori, studenti, dirigenti scolastici 

Pagina informativa Regione Lombardia sulla gestione casi Covid a Scuola

 

 INDICAZIONI PER LA DURATA E IL TERMINE DELL'ISOLAMENTO E QUARANTENA - Ministero Salute 

Pagina Informativa del Ministero della Salute con indicazioni per durata e termine dell'isolamento e della quarantena

Pagina informativa Regione Lombardia 

 

REGOLE PER CHI RIENTRA IN ITALIA DALL’ESTERO

Le informazioni circa le procedure da seguire da parte di chi rientra in Italia dall’estero: pagina informativa dell’ATS

  

Numeri UTILI per richieste di informazioni 

in caso di sintomi sospetti: 

Contatta telefonicamente il tuo medico di famiglia oppure la Guardia Medica (numero unico 116117 -  attiva da lunedì a venerdì dalle ore 20 alle ore 8 sabato e domenica anche dalle 8 alle 20)

Per consultare le DOMANDE FREQUENTI sulle principali tematiche chiama il numero 02 36693460 attivato da ATS dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 16.00

E’ attivo anche il numero unico per la Lombardia 800 89 45 45 che valuterà ogni singola situazione e spiegherà che cosa fare. 


in caso di febbre alta e/o sintomi respiratori gravi: 

Contatta subito il numero 112 senza recarsi al Pronto Soccorso.

 

 I SITI INTERNET CON LE INFORMAZIONI UFFICIALI: 

Regione Lombardia 

Governo

Ministero Salute 

ATS

Istituto Superiore di Sanità